Roma, blitz contro la ʼndrangheta: maxi sequestro da 120 milioni di euro

Tra i beni confiscati figurano 173 immobili tra la Capitale e altre città. La polizia ha effettuato un maxi sequestro per un valore complessivo di oltre 120 milioni di euro nei confronti di esponenti di spicco della criminalità organizzata calabrese radicata a Roma e provincia già dagli Anni Ottanta. Nellʼoperazione sono stati impiegati oltre 250 poliziotti. Tra i beni confiscati figurano 173 immobili tra la Capitale, Rignano Flaminio, Morlupo, Campagnano Romano, Grottaferrata e altre province italiane. Nell’operazione sono statiimpiegati oltre 250 agenti e, oltre a quella di Roma, sono state coinvolte altre dieci Questure. Tra i nomi degli ‘ndranghetisti colpiti dal provvedimento figurano Scriva, Morabito, Mollica, Velonà e Ligato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto!